Incubatore d’impresa ad Alessandria? Ci penserà Novara con Enne3. Intanto arriva la residenza universitaria ‘Santa Chiara’, in versione ‘mini’ rispetto al progetto originale

Ad Alessandria ci pensa Novara. Se il capoluogo finora non è stato in grado di realizzare un incubatore d'impresa degno di questo nome, nonostante ripetuti tentativi andati poi a vuoto, ecco che in un futuro (non ancora definito) potrebbe aprire una sede l'incubatore 'Enne3' di Novara, nato alla fine del 2009 con un capitale sociale … Continua a leggere Incubatore d’impresa ad Alessandria? Ci penserà Novara con Enne3. Intanto arriva la residenza universitaria ‘Santa Chiara’, in versione ‘mini’ rispetto al progetto originale

Annunci

Damiani all’Expo Piemonte per fare nascere un polo del lusso che, con la vicina sede di Bulgari, proietta Valenza sul mercato mondiale

Bulgari da un lato e Damiani dall'altro. Il primo è un insediamento nuovo, voluto dalla multinazionale del lusso che ha scelto Valenza con la precisa volontà di sviluppare un centro di riferimento internazionale del lusso. Il secondo nascerà sulle ceneri di una avventura finita male, la sede del polo fieristico di Expo Piemonte. Per la … Continua a leggere Damiani all’Expo Piemonte per fare nascere un polo del lusso che, con la vicina sede di Bulgari, proietta Valenza sul mercato mondiale

Nuovo ospedale? Sì, ma per l’Asl ‘e vendendo Novi e Tortona’. Alessandria invece ‘deve crescere per specialità e posti letto’. Lo studio Ires e la missione (possibile?) per la nuova sanità

Un nuovo ospedale per Alessandria? Sì, ma non quello dell'azienda ospedaliera 'Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo' che andrà comunque potenziato perché centro di eccellenza, bensì dell'Asl Al. Un nosocomio da 350 posti letto, multispecialistico e a media complessità. Ma per un ospedale che nasce, altri devono chiudere o essere ridimensionati. Quindi, “adeguamento e … Continua a leggere Nuovo ospedale? Sì, ma per l’Asl ‘e vendendo Novi e Tortona’. Alessandria invece ‘deve crescere per specialità e posti letto’. Lo studio Ires e la missione (possibile?) per la nuova sanità

Ecco quanto vale la Borsalino, in attesa del 12 luglio

Finalmente si conosce il valore della vendita della Borsalino: il prezzo di perizia è di 7.814.496,97 euro per “un unico lotto comprensivo dello stabilimento produttivo funzionante (compresa la forza lavoro), dei locali commerciali di corso Roma ad Alessandria, oltre ai beni mobili”, come precisa 'Industrial Discount', il portale specializzato nell’organizzazione e gestione di aste on … Continua a leggere Ecco quanto vale la Borsalino, in attesa del 12 luglio

Sanità, i direttori si parlano e ‘integrazione’ è la parola d’ordine. Ecco come potrebbero cambiare l’ospedale di Alessandria e l’Asl Al, dove la squadra è già completa

La parola è sempre e solo “integrazione”. Seguita da “allineamento di vedute, sinergia, coordinamento, dialogo”. Giacomo Centini e Antonio Brambilla (nella foto da sinistra), rispettivamente direttori dell'azienda ospedaliera 'Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo' di Alessandria e dell'Asl Al, sono alla prima settimana di lavoro nel capoluogo, sono ovviamente ancora impegnati nel viaggio all'interno … Continua a leggere Sanità, i direttori si parlano e ‘integrazione’ è la parola d’ordine. Ecco come potrebbero cambiare l’ospedale di Alessandria e l’Asl Al, dove la squadra è già completa

La sanità alessandrina ha (quasi) tutti i direttori. Adesso tocca a Brambilla e Centini, con l’ospedale che parla molto toscano…

  Direttori “che si parlano”, come hanno dichiarato loro stessi, all'insegna di quella “integrazione fra aziende” ribadita ancora da Antonio Saitta, assessore regionale alla Sanità, durante un incontro organizzato dal giornale locale di Alessandria, 'Il Piccolo'. Dai relatori – Enrico Desideri, direttore generale della Asl Toscana sud est, e Valerio Alberti, direttore generale Asl Città … Continua a leggere La sanità alessandrina ha (quasi) tutti i direttori. Adesso tocca a Brambilla e Centini, con l’ospedale che parla molto toscano…

Alessandria, la sfida di Amag tra rifiuti e il mondo bancario…

Per il Gruppo Amag di Alessandria “ora si passa a una nuova fase per cogliere le sfide industriali in rapida evoluzione, mantenendo il profilo di attenzione sociale e ambientale nella redistribuzione sul territorio del valore generato”. Le parole di Davide Buzzi Langhi, vicesindaco di Alessandria, vanno lette in vista del rinnovo della presidenza, dopo l'annuncio … Continua a leggere Alessandria, la sfida di Amag tra rifiuti e il mondo bancario…