Upo VercelliAlessandria? È totalmente nelle mani di Gian Carlo Avanzi. Infatti la scelta del membro esterno, in rappresentanza del territorio alessandrino, del consiglio di amministrazione dell’Università del Piemonte Orientale spetta proprio al Rettore, mentre gli altri due esterni sarebbero già stati individuati in vista della riunione del Senato Accademico della prossima settimana. I tasselli, da quello che risulta, sarebbero quasi del tutto definiti per la composizione del nuovo cda che è composto dal Rettore, che lo presiede, un rappresentante degli studenti e sette componenti di cui tre esterni. Rispetto a questi ultimi la Commissione di selezione avrebbe (il condizionale è d’obbligo) designato Giulia Gregori e Fernando Lombardi. La prima, novarese, è responsabile della pianificazione strategica e della comunicazione istituzionale di Novamont, mentre il secondo è il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli.

E Alessandria? Nessuna indiscrezione. La scelta è unicamente nelle mani di Avanzi. Da ambienti alessandrini filtra solo la notizia che sono state inviate alcune candidature, fra cui quelle di esponenti di associazioni di categoria e manager di imprese pubbliche.